Il Consiglio Nazionale Forense , nella seduta amministrativa di venerdì 24 maggio, ha deliberato la iscrizione di altre due associazioni ( oltre all’Unione delle Camere Penali) nell’elenco delle Associazioni specialistiche maggiormente rappresentative, previsto dalla legge 247/2012 (Nuova disciplina dell’ordinamento professionale forense) e disciplinato con il regolamento CNF n.1-R-2013. Si tratta dell’Aiaf ( Associazione italiana avvocati famiglia) e dell’Unione Forense per la tutela dei diritti umani.

Una volta formalizzate e notificate le delibere, l’iscrizione avrà effetto con la pubblicazione nell’apposito elenco pubblicato sul sito istituzionale del Consiglio.

Il CNF ha verificato, con dettagliata istruttoria, l’esistenza in capo alle due associazioni dei requisiti organizzativi e di alta formazione richiesti dal regolamento 1-R-2013 come condizione per l’iscrizione. Quest’ultima consentirà alle Associazioni di partecipare con i Consigli dell’Ordine alla organizzazione e tenuta dei corsi presso le Università ai fini del rilascio del titolo di avvocato specialista.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here