Integrazione e legalità

Titolo del progetto | Integrazione e legalità. Formazione per i diritti umani

In partnership con | Associazione Genemaghrebina

Ente co-finanziatore | Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR)

Finalità del progetto| sostenere e valorizzare le esperienze di associazionismo promosse dalle comunità straniere presenti sul territorio del comune di Roma, promuovendo l’integrazione delle comunità stesse nel contesto sociale e istituzionale di riferimento e diffondendo una cultura della legalità e del rispetto dei diritti fondamentali della persona umana

Descrizione del progetto | l’UFTDU e Genemaghrebina hanno realizzato una mappatura delle rappresentanze di comunità straniere attive nel territorio di Roma e, rispettando un criterio di equa rappresentanza, si sono impegnate a organizzare attività di formazione e aggiornamento rivolte alle principali associazioni. I seminari di formazione, portati avanti parallelamente alle attività di capacity building, hanno fornito alle associazioni coinvolte un significativo approfondimento sugli strumenti normativi vigenti in materia di associazionismo, di immigrazione e di discriminazione razziale, con particolare attenzione alle strategie di contrasto e prevenzione di situazioni discriminatorie e di abuso. I seminari hanno inoltre permesso ai partecipanti di acquisire specifiche competenze di project management e di web communication, oltre che di mediazione sociale e civile. Nel corso delle attività di mappatura delle associazioni è più volte emerso che tali realtà percepiscono ostacoli e difficoltà di varia natura ad accedere ai canali istituzionali di finanziamento e di partecipazione politica. In questo senso, un piccolo passo avanti si è compiuto con la creazione di una rete delle principali associazioni straniere, volta a creare un canale di collaborazione tra queste e gli organismi istituzionali

Durata del progetto | da settembre 2010 a novembre 2011