Docenti

Antonietta CONFALONIERI svolge la professione di Avvocato Cassazionista, con attività prevalente nei settori del diritto penale sostanziale e processuale, diritti umani e protezione dei dati personali. Con il Dottorato di ricerca ha iniziato l’attività accademica assumendo anche l’incarico di Professore presso l’Università di Urbino. Relatrice nei convegni anche nel contesto internazionale, continua ad assumere l’incarico di docente nelle Scuole Nazionali e nei corsi di Alta formazione e aggiornamento professionale della magistratura e dell’avvocatura. E’ autrice di 2 monografie e di articoli in opere collettanee o commentari, oltre che di numerose pubblicazioni in riviste nazionali e internazionali (in lingua inglese). Tra gli incarichi più recenti rileva quello di Consigliere del direttivo della Unione Nazionale Data Protection Officer e quello di responsabile della sezione regionale della Unione Forense per la tutela dei diritti umani

Alberto GAMBINO è prorettore vicario e Professore ordinario di Diritto privato presso l’Università Europea di Roma. È Presidente dell’Italian Academy of the Internet Code – IAIC e dell’Associazione Nazionale Scienza & Vita. Autore e curatore di circa duecento tra monografie, articoli e saggi su temi di diritto privato, diritto commerciale, societario e industriale, diritto delle comunicazioni, diritto dell’informatica, diritto sportivo, legislazione sanitaria, bioetica e biodiritto. Costantemente impegnato in attività di ricerca, partecipa alla direzione di enti e istituti di ricerca, alla realizzazione di progetti di ricerca nazionali ed internazionali e dirige riviste e collane editoriali di riconosciuto prestigio scientifico. Interviene come relatore a convegni presso le istituzioni nazionali ed europee (Camera dei Deputati, Senato della Repubblica e Parlamento Europeo) e tiene lezioni, conferenze e seminari presso università italiane e straniere (tra cui Bruxelles, Louvain, Bayreuth, Brisbaine, Salamanca, Roma, Parma, Pavia, Napoli, Cagliari, Perugia, Milano, Camerino, Urbino, Salerno, Piacenza, Grosseto). Avvocato cassazionista civilista dal 1996, iscritto all’Albo degli Avvocati patrocinanti dinanzi alla Suprema Corte di Cassazione dal 2010, è titolare dello studio legale Gambino.

Angela COSSIRI è professoressa associata di diritto costituzionale nell’Università di Macerata. Nella medesima università è componente del Collegio dei docenti del Corso di dottorato “Diritto e Innovazione”. Insegna nella Scuola di specializzazione delle professioni legali delle Università di Camerino e Macerata. Ha conseguito il titolo di Marie Curie Fellow nel 2015 presso la East China of Political Science and Law University di Shanghai. Ha svolto attività didattica nell’Università Autonoma di Barcellona, nell’Università di Barcellona e nell’Università di Breslavia. E’ avvocato iscritto nell’elenco speciale dei docenti a tempo pieno. È stata Consigliere del Sottosegretario di Stato per le politiche e gli affari europei (2014-2016); successivamente, fino al 2017, ha svolto l’attività di “Esperto” presso il Dipartimento politiche europee della Presidenza del Consiglio dei ministri. E’ autrice di due monografie e di numerose pubblicazioni scientifiche. Il principale interesse di ricerca  riguarda il rapporto tra ordinamenti interno, sovranazionale e internazionale, con particolare riferimento agli effetti prodotti nel sistema giuridico interno dal diritto dell’Unione europea e dalla Convenzione europea dei diritti dell’uomo e ai meccanismi sistematici di raccordo e di adeguamento dell’ordinamento interno a quelli internazionale e sovranazionale.

Laura GUERCIO è avvocato penalista presso studi legali in Roma e Genova, con esperienza in altre giurisdizioni (Gran Bretagna/Irlanda). Docente presso l’Università di Perugia di “Cooperazione internazionale allo sviluppo” e Sociologia dei diritti umani”. Segretario Generale del Comitato Interministeriale per i Diritti Umani del Ministero degli Affari Esteri. Agente Italiano del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia Europea per i Diritti Fondamentali. Esperto giuridico in progetti internazionali. Assistente del consulente legale per le vittime, presso la Corte penale internazionale, Membro del Consiglio dell’Istituto di diritto europeo di Vienna. Dottorato di ricerca in scienze sociali presso il Trinity College di Dublino in collaborazione con l’Università di Genova.

Fabrizio PETRI si laurea in Legge a Bologna nel 1986 ed entra in carriera diplomatica nel 1989. Ha ricoperto numerosi incarichi sia presso l’Amministrazione centrale sia presso Sedi all’estero. In particolare ha prestato servizio nelle Ambasciate a Nuova Delhi e Parigi. Al Ministero ha svolto numerose funzioni sia in vari uffici che presso la Segreteria Generale. Ha attualmente il grado di Ministro Plenipotenziario e dal settembre 2016 è Presidente del Comitato Interministeriale per i Diritti Umani (CIDU) del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Fabrizio Petri crede nella nonviolenza, un tema su cui ha pubblicato già due saggi con Moretti & Vitali: Karma Aperto (2012) e Dharma Aperto (2014). Nel maggio 2019 è uscito il suo primo romanzo sempre con Moretti & Vitali: Prometeo Beat – L’ascesa della nonviolenza universale. Fabrizio Petri è anche un attivista gay, Presidente dell’Associazione di dipendenti LGBTI del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Globe-MAE.